UA-72222363-1

Blog

Nov12

Chatbot Facebook Ha Decretato La Fine Della Email Marketing?

Chatbot Facebook Ha Decretato La Fine Della Email Marketing?
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn

In tutti i libri, video e corsi di Marketing, ci hanno sempre detto che uno strumento davvero efficace da avere assolutamente nel proprio “arsenale”,  che non deve mai mancare è l’Email Marketing, a questo proposito ti consiglio, se non l’avessi già fatto, di leggere l’articolo Come il Tuo Hotel Può Guadagnare Con L’Email Marketing.

Differenza tra Chatbot di Facebook e Email Marketing

Dalla Nascita del Facebook Bot Messenger, molti sostengono che non è più necessario utilizzare la Email Marketing, ma che con un ChatBot creato a dovere si possono ottenere risultati ben migliori. Ma è proprio Cosi? Analizziamo le differenza tra Email Marketing e il Chatbot di Facebook in maniera più dettagliata.

Per costruire una lista di email valide è necessario creare un Lead Magnet, cioè un omaggio da dare in cambio dell’email, questo meccanismo anche se ottimo, non sempre ha un alto tasso di conversione poiché non tutti gli utenti sono disponibili a dare la loro email. Molto spesso, nella raccolta dati, si omette di chiedere il nome, questo per aumentare il tasso di conversione, poiché più dati si chiedono e meno gli utenti saranno disposti a inserirli, tranne se si tratta di acquistare un prodotto da un sito di e-commerce come ad esempio Amazon.

Capita spesso di avere nella propria lista alcune email come [email protected], quindi sei costretto ad utilizzare una modello standard senza poter personalizzare l’email utilizzando il nome, che come sappiamo ha una maggiore efficacia.

Quello che accade è che si ottiene un Open Rate basso, cioè un numero di aperture delle email inferiore alla media. Inoltre, anche se l’email venisse aperta e letta, non basta, se quello che abbiamo in mente è di far compiere una determinata azione all’utente, denominata CTACall To Action, come ad esempio cliccare su un link. Per non parlare poi dei problemi creati da filtri anti-spam, che hanno il loro peso nel risultato finale di una strategia di email marketing.

Creare un Chatbot con Facebook

Ora andiamo ad analizzare quali sono i vantaggi nel creare un Chatbot con Facebook.

  • Non hai bisogno di chiedere né l’email né il nome dell’utente, questi li vieni a conoscere in automatico in quanto collegati al account Facebook dell’utente. Potrai contattarli in ogni momento, semplicemente inviando un messaggio attraverso Facebook Messenger e l’utente lo vedrà immediatamente sul suo Telefono.
  • Oltre a conoscere il nome completo, con Facebook hai accesso a tantissimi dati tra cui, la lingua parlata, il sesso, la località in cui vive, quale lavoro svolge, quali sono le sue preferenze e tanto altro ancora.

Da quanto riporta Chatfuel, che è una delle più grandi aziende di software creatrici di Bot, emerge che gli utenti amano rispondere alle domande e trovano molto utile la possibilità di scegliere tra le risposte multiple offerte dal Bot. Sempre secondo Chatfuel, i risultati che si ottengono ad utilizzare un Bot Messenger sono ben superiori all’Email Marketing, in quanto il tasso di Open Rate sale al 85% e il CTR cioè Click To Rate, che in italiano significa la Percentuale di clic, è del 35%. Secondo questi dati, gli utenti preferiscono di gran lunga utilizzare Messenger come strumento di comunicazione via web.

Tutto questo significa che dovremmo abbandonare l’Email Marketing?

Assolutamento no, i due strumenti, secondo la mia opinione, possono e devono coesistere in quanto raggiungono utenti differenti nelle diverse fasi della tua strategia di Marketing, che non possono essere effettuate da uno solo di questi due strumenti.

Attivare il Messenger

A questo punto ti starai chiedendo come fare per inserire nel tuo sito il tasto per attivare il Messenger?

Prima dovrai registrarti su un sito che fornisce questo tipo di servizio, tra quelli che ho provato personalmente ti consiglio Zotabox, che ti permette di inserire sul tuo sito il Messenger Gratuitamente, cosi come lo vedi nel mio sito in basso a destra, non solo, ma ha tantissime altre funzioni, tra cui quella di creare Pop-Up, Contact Form, delle Slide Box e tanto altro ancora.

In seguito per creare un Chatbot dovrai utilizzare Chatfuel, ne ho parlato in un altro articolo che ti consiglio di leggere se ancora non l’avessi fatto: Chatbot Facebook: Come automatizzare il tuo Hotel.

Se desideri altre informazioni o vuoi scrivere la tua opinione lo puoi fare scrivendo qui sotto.

Ti chiedo una cortesia, se l’articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici su Facebook, Twitter, Google+, Linkedin o qualsiasi Social a te piaccia. Cosi mi aiuterai a creare altri articoli come questo, grazie.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn
error: Il contenuto è protetto !!