Home / SEO / SEO per Hotel: Come Essere Visibile Nei Motori Di Ricerca

SEO per Hotel: Come Essere Visibile Nei Motori Di Ricerca

Un’aspetto importante nel crearsi una strategia vincente di Web Marketing è quella di ottimizzare il proprio sito per i vari motori di ricerca, in particolar modo per Google. E qui iniziamo a parlare della SEO per Hotel e in che maniera può aiutare la tua struttura ricettiva.

Cosa è la SEO e Come Può Aiutare La Tua Struttura Ricettiva

Molti pensano che la SEO sia posizionasi primi sui motori di ricerca, in parte è vero ma non è solo questo. Quando si pensa a come comparire primo nei motori di ricerca, la prima idea che viene in mente, per il settore turistico, di inserire Hotel, B&B o Agriturismo + nome città.

Queste Keywords Possano Funzionare Nel Tuo Caso?

Forse, se dove vivi la concorrenza è poca, probabilmente non avrai nessun problema a piazzarti tra i primi, ma se la competizione è molto alta dubito fortemente.

A questo proposito ti suggerisco di leggere l’articolo Social Media Marketing Per Il Turismo.

SEO e Long Tail per il Marketing Turistico

Cosa fare in questi casi? Devi cercare quello che tra gli esperti di SEO viene chiamata Long Tail, ovvero una frase lunga dove inserisci delle ulteriore keywords. Se inserisci B&B Gallipoli, non è sufficiente, ma se inserisci B&B Gallipoli vicino alla stazione o con vasca idromassaggio, darai un’ulteriore informazione in più e tra l’altro attiri esattamente il tipo di clientela che cerca quello che tu hai da proporre.

Esempio di Keywords e Long Tail per il Tuo Hotel

Facciamo un esempio, se il tuo Hotel è unico perché a 100 metri dalla spiaggia, inseriscilo nelle keywords, quindi inserirai Hotel Gallipoli a 100 metri dalla spiaggia.

Ovvio che non basta solo questo per posizionarsi in prima pagina di Google, ma quello che ti consiglio è di creare contenuti utili e di alto valore per chi legge. Crea una pagina blog all’interno del tuo sito e scrivi tutto quello che può essere utile al tuo potenziale cliente.

Feste di paese, party in spiaggia, gite turistiche, musei, concerti e tutto quello che può creare interesse da parte di chi legge. E’ una lavoro che porterà diversi mesi prima di iniziare a vedere un qualche risultato decente, ma se fatto con costanza, porterà i risultati sperati.

Dovresti scrivere quanti più articoli possibile, ma ovviamente se non è possibile anche scriverne uno a settimana è più che sufficiente.

About WebMarketingTuristico

Controlla anche

Youtube Marketing Per Hotel: Come migliorare la SEO e il tuo Brand

Youtube Marketing Per Hotel: Come Migliorare la SEO e il tuo Brand

Su Youtube trovi tantissimi contenuti video di vario tipo, ma quello che interessa a te …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *